Cos’è la Rinoplastica?

La Rinoplastica o Rinosettoplastica consente di rimodellare la piramide nasale in molteplici casi: un naso eccessivamente lungo o largo, un gibbo sul dorso molto accentuato, un naso deforme in seguito ad un trauma o sin dalla pubertà possono essere corretti dalla chirurgia plastica.

La Rinosettoplastica inoltre,  Permette di risolvere problemi respiratori causati da ostruzioni nelle  strutture osteocartilaginee o nei tessuti molli ripristinando il fisiologico flusso nelle vie aeree. Infatti i tessuti morbidi del naso vengono scollati e scrupolosamente separati dalla cartilagine e dall’osso sottostanti.

Quindi si passa  alla rimozione delle strutture deformi ed al rimodellamento delle cartilagini e delle ossa che decidiamo di conservare.

Come viene eseguita la Rinoplastica?

Allorchè il paziente si presenta presso lo studio, si scatteranno alcune foto del profilo destro e sinistro insieme ad altre frontali.

Queste aiuteranno chirurgo e paziente a chiarire da un lato i desideri di risultato di chi si sottopone all’intervento, dall’altro il chirurgo potrà spiegare quali sono i suoi obbiettivi per concordare insieme la migliore strada possibile da seguire.

Inoltre, queste fotografie costituiranno un archivio e verranno  osservate dopo qualche tempo dall’operazione per mettere a confronto il pre e post intervento.

A chi è rivolta la Rinoplastica ?

  • pazienti con la forma del naso non armonica con le proporzioni del viso e con la personalità del soggetto
  • pazienti con Naso a Sella
  • pazienti con Naso Deviato
  • pazienti con Naso Storto
  • pazienti con Naso a Patata
  • pazienti con Naso Globoso
  • pazienti con Punta Carnosa
  • pazienti con Naso Aquilino
  • pazienti con Narici larghe
  • pazienti con Gobba o Gibbo nasale in eccesso

L’intervento di Rinoplastica è da consigliare quando la forma del naso non sia armonica con le proporzioni del viso e con la personalità del soggetto, soprattutto se  ciò lo porta a soffrire psicologicamente nella sua vita di relazione.

I pazienti possono presentare diverse caratteristiche come già accennato più sopra : Naso a Sella, Naso Deviato, Naso Storto, Naso a Patata, Naso Globoso, Punta Carnosa, Naso Aquilino, Narici larghe, Gobba o Gibbo nasale in eccesso.

Un fattore da non trascurare tra le ragioni che spingono un soggetto a sottoporsi ad una Rinosettoplastica è di certo l’età, con il trascorrere del tempo infatti il naso accentua la sua lunghezza e l’intervento aiuta a ringiovanire l’immagine del viso.

Video

Convalescenza, Postoperatorio e Complicanze?

Dopo la seduta operatoria sarà normale un gonfiore a carico delle palpebre e del naso che regredirà dopo alcuni giorni, fino a sparire nel corso delle settimane successive.

Molto raramente si ha un vero e proprio  dolore, il fastidio è limitato alle prime 24/48 ore.

Il miglioramento  sarà già notevole quando dopo una settimana si procederà alla rimozione dell’archetto protettivo posto sul dorso della piramide nasale.

Per poter osservare il risultato definitivo si dovrà invece attendere un tempo maggiore ed il completo riassorbimento dell’edema tissutale.

I tamponi posizionati al termine dell’intervento in sala operatoria, sono molto morbidi, in genere si utilizzano garze vaselinate, queste vengono rimosse al mattino del giorno successivo senza alcun fastidio per il paziente. Appartengono ormai al passato, i timori che  sono spesso riferiti dai pazienti per il terribile dolore provato un tempo da qualche amico o parente, all’atto della rimozione dei tamponi endonasali.

La via di accesso seguita è all’interno della mucosa nasale, si procede solo con incisioni  nascoste endonasali, in questo modo non residueranno cicatrici visibili all’esterno.

Al termine dell’intervento chirurgico, si posizionano minuscoli punti di sutura riassorbibili, questi si scioglieranno nel corso del mese seguente  senza necessità di una successiva rimozione.

PRIMA – DOPO

Prenota una visita

La prenotazione di una visita per Rinoplastica o Rinosettoplastica è facile e veloce tramite il form di contatto qui in basso.

Domande Frequenti

Se hai altri dubbi non esitare a contattarmi, intanto qui di seguito trovi la risposta alle domande più frequenti riguardo la Rinoplastica

Dopo l’intervento di rinoplastica residuano cicatrici?
Quanto tempo trascorre dopo una rinoplastica per vedere il risultato?
La Rinoplastica è dolorosa?
Vengono messi tamponi nelle narici dopo una rinoplastica?
La Rinoplastica dà un risultato definitivo?
Si può operare una sola parte del naso?
Si può effettuare una settoplastica insieme ad una rinoplastica?
E’ vero che la rimozione dei tamponi è dolorosa?
Qual è il tipo di anestesia utilizzato per la rinoplastica?
Nel postoperatorio cosa si deve fare?
Ci si accorge sempre se un naso è rifatto?
Volevo notizie sulla rinoplastica maschile
Realizzazione siti Web e design with ❤ by Creative Storming