Cos’è la Blefaroplastica?

La Blefaroplastica o Chirurgia Plastica delle Palpebre, ha come fine quello di asportare l’eccesso di Cute e di Tessuto Adiposo dalla Palpebra Superiore e/o Inferiore.

Gli occhi costituiscono una zona di grande espressività del nostro viso e le Borse che nel tempo vengono a formarsi in sede palpebrale alterano oltre all’estetica dell’Occhio anche la comunicazione dello sguardo.

Questo intervento migliora notevolmente la percezione che il paziente ha di sé e di conseguenza la propria autostima.

L’obbiettivo è quello di eseguire l’intervento in sicurezza, rendere minime le cicatrici ed ottenere un risultato che sia il più possibile naturale.

La Blefaroplastica migliora il rilassamento della cute palpebrale ed alleggerisce un occhio appesantito, si può inoltre dopo poco tempo associare un trattamento con Botulino o nei casi maggiori operare un lifting del sopracciglio per eliminare le rughe ed il cedimento dell’intera zona.

Con il trascorrere degli anni, la perdita di elasticità tissutale provoca spesso un eccesso cutaneo nella zona oculare e perioculare con conseguente formazione di rughe e grinze.

Inoltre  il grasso sottocutaneo posto fisiologicamente nelle palpebre tende, nel tempo, ad evidenziarsi dando origine alle inestetiche borse palpebrali poste superiormente in sede mediale verso il naso ed inferiormente, distribuite su tutta la superficie della palpebra in tre accumuli: laterale, mediano e mediale.

Tutto ciò invecchia gli occhi accentuandone gonfiore e stanchezza, anche nel corso della giornata.

Indipendentemente dall’età anagrafica, spesso, fattori genetici, un regime alimentare sbagliato ed uno stile di vita poco corretto, possono dar luogo a questi sintomi in soggetti ancora giovani.

La Chirurgia Estetica palpebrale potrà riportare le palpebre alla loro originaria tonicità e freschezza donando al paziente uno sguardo più vivace e giovanile.

Come viene eseguita la Blefaroplastica?

La Blefaroplastica può interessare la palpebra superiore, l’inferiore od entrambe contemporaneamente.

Sulla palpebra superiore si esegue un disegno preoperatorio, di forma ellittica, che termina al canto interno, in prossimità del naso, lateralmente, si fa continuare alcuni millimetri oltre il canto esterno dell’occhio.

Sulla palpebra inferiore si procede tracciando una linea di incisione subito al di sotto delle ciglia, solo una volta ridotte le borse adipose, si rifilerà l’eccesso cutaneo palpebrale.

Al termine, si pongono dei minuscoli punti di sutura, questi si trovano nella palpebra superiore in corrispondenza delle naturali pieghe cutanee, mentre in quella inferiore, vengono dati, appena al di sotto della rima palpebrale.

L’intervento si pratica in anestesia locale, un medico anestesista, provvede ad una leggera sedazione, lungo tutto il corso dell’intervento, il paziente in questo modo, non avverte dolore e non è completamente vigile.

A chi è rivolta la Blefaroplastica ?

  •  in genere viene richiesta da soggetti di età superiore ai 35/40 anni
  • pazienti che desiderano uno sguardo più vivace e giovanile.
  • pazienti il cui campo visivo risulta compromesso in casi di severa ptosi delle palpebre superiori

La Chirurgia Estetica palpebrale potrà riportare le palpebre alla loro originaria tonicità e freschezza donando al paziente uno sguardo più vivace e giovanile.

La Blefaroplastica in genere viene richiesta da soggetti di età superiore ai 35/40 anni, solo per fattori ereditari, che riguardano  la forma ed il taglio degli occhi, persone più giovani possono richiedere l’intervento del chirurgo plastico.

Il campo visivo può risultare compromesso in casi di severa ptosi delle palpebre superiori, in questi casi l’operazione più che da motivi estetici è dettata da esigenze funzionali.

Video

Prima – Dopo

Convalescenza, Postoperatorio e Complicanze?

Il gonfiore postoperatorio, causato dall’edema tissutale, si riassorbe in genere in alcuni giorni e le cicatrici guariscono, fino ad essere esteticamente irrilevanti.

Prenota una visita

La prenotazione di una visita per una Blefaroplastica è facile e veloce tramite il form di contatto qui in basso.

Domande Frequenti

Se hai altri dubbi non esitare a contattarmi, intanto qui di seguito trovi la risposta alle domande più frequenti riguardo la Blefaroplastica

Quando e perché gli oculisti consigliano una Blefaroplastica?
Le borse palpebrali vengono eliminate con una blefaroplastica?
Le cicatrici di una blefaroplastica sono evidenti?
In cosa consiste il disegno pre – operatorio di una blefaroplastica?
La blefaroplastica può essere a carico delle sole palpebre superiori o delle inferiori?
Il postoperatorio di una blefaroplastica è doloroso?
Dopo una blefaroplastica posso indossare occhiali e/o lenti ?
In cosa consiste la medicazione di una Blefaroplastica?
Ho sentito parlare di Blefaroplastica Transcongiuntivale, di cosa si tratta?
Vi è un’età indicata per sottoporsi ad una Blefaroplastica ?
Quanto dura l’intervento di Blefaroplastica?
Dubbi e Domande
Realizzazione siti Web e design with ❤ by Creative Storming